Fi:Brunetta,nessun direttorio, Berlusconi sarà ancora leader

(ANSA) – ROMA, 11 GIU – “Io dico da sempre con un sorriso che Forza Italia è un movimento monarchico e anarchico al tempo stesso. Quando Berlusconi teneva in pugno il partito con la sua leadership, cresceva l’anarchia sotterranea. Nel momento in cui, invece, si presentano problemi e difficoltà, prevale il senso d’appartenenza a una comunità che si riconosce nel suo leader. In questo momento sento grandissima coesione”. Così Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera, in un’intervista a “Il Dubbio”. Nessuno scalda i motori per la scalata al partito? “Chi ha scaldato i motori nel passato ha fuso prima di partire”. Si parla di un Direttorio che reggerà Forza Italia… “Non esiste alcun Direttorio, ognuno svolgerà le funzioni che svolgeva prima. Il partito si guida da solo, abbiamo tutti grande esperienza, ci conosciamo da anni e c’è una solidarietà straordinaria tra noi. Non c’è nessun esigenza di coordinamenti provvisori, anche perché tra poco tempo Berlusconi tornerà a fare il leader, come prima e più di prima”.

Condividi: