Roma 2024: Malagò, Totti ha dato peso al suo sostegno

(ANSA) – ROMA, 11 GIU – “Hanno parlato 600 campioni olimpici, mondiali ed europei, di 45 federazioni diverse e rappresentanti del mondo del paraolimpico” ma “se parla Totti automaticamente c’è questa cassa di risonanza”. Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, sul risalto mediatico delle frasi del calciatore a favore alla candidatura di Roma per le Olimpiadi 2024. Parlando a Sky Tg24 sul risvolto economico del progetto olimpico, il n.1 del Coni ha affermato che se Roma vincesse la candidatura nel settembre 2017, fino all’estate 2024 si creerebbero “170mila posti di lavoro e almeno 15mila rimarranno a tempo indeterminato “Fare le Olimpiadi con un sindaco contro è impossibile. Però bisogna ricordare che qui stiamo parlando di candidarci a fare le Olimpiadi”, ha detto Malagò in merito alle posizioni di Virginia Raggi.”Quando è venuta qui si è usciti con un comunicato nel quale ha detto di dover dare priorità all’ordinarietà. Parliamo di una cosa fra 8 anni, quindi finita l’ordinarietà bisogna cominciare a vedere” cosa fare.

Condividi: