Strage Orlando: ‘killer avrebbe inneggiato all’Isis’

(ANSA) – ROMA, 12 GIU – Il killer della strage di Orlando, Omar Seddique Mateen, avrebbe giurato fedeltà all’Isis durante la presa di ostaggi nel gay club. E’ quanto ha detto alla Cnn il senatore repubblicano Adam Schiff, membro della commissione di Intelligence alla Camera Usa, che cita funzionari della Homeland Security.