Neonata morta per asfissia,madre indagata per omicidio

(ANSA) – GROSSETO, 13 GIU – La procura di Grosseto ha indagato per omicidio la madre di una bimba di otto mesi, morta a Grosseto per una sospetta crisi respiratoria da asfissia rivelata dall’autopsia. L’indagata è una dominicana che, riferiscono gli inquirenti, per 12 ore dopo il decesso non ha chiesto soccorso, né ha riferito l’accaduto a nessuno, né ha avvisato le forze dell’ordine. Il decesso risale al mattino del 6 giugno e solo la sera un’amica della donna ha avvisato i carabinieri.

Condividi: