Migranti: oltre 1300 verso la Sicilia, c’è anche un cadavere

(ANSA) – PALERMO, 13 GIU – Sono complessivamente oltre 1.300 i migranti soccorsi in mare che sbarcheranno nelle prossime ore in Sicilia. La nave Dignity di Medici senza frontiere con 256 profughi a bordo e un cadavere, che doveva approdare questa mattina a Porto Empedocle, sta invece ritardando a causa delle cattive condizioni del mare nel Canale di Sicilia, Forza 4 in peggioramento. Sta invece per approdare nel porto di Catania la nave Dattilo della Guardia Costiera con 652 migranti; altri 400 sono in arrivo nel porto di Augusta con la nave mercantile Topaz. Al momento, fanno sapere dalla centrale operativa della Guardia Costiera, non vengono segnalati altri avvistamenti anche a causa del peggioramento delle condizioni meteorologiche. (ANSA).

Condividi: