Su Perugia pioggia come una volta ogni 30 anni

(ANSA) – PERUGIA, 13 GIU – E’ un fenomeno meteorologico che solitamente si verifica una volta ogni 30 anni, almeno, quello legato alla pioggia caduta nel pomeriggio del 12 giugno in diverse zone della provincia di Perugia. E’ quanto emerge dai dati della Protezione civile della Regione Umbria. In particolare a Pianello sono caduti 120 millimetri di pioggia in due ore, 85 in un’ora e mezza a Ponte Felcino. Quantità “molto significative”, secondo Nicola Berni, del centro funzionale di Foligno della protezione civile. Che sta rilevando una piovosità “anomala” anche per l’intero mese di giugno. Acqua che ha fatto salire i livelli dei fossi e dei torrenti in varie aree, come il Genna al Trasimeno. Aumentata anche la portata del Tevere che pur avendo un aspetto anomalo per il periodo quasi estivo si mantiene su valori considerati ampiamente nella norma. Intanto è tornato il sole su Perugia, dove la situazione si va normalizzando anche se sono ancora molti gli interventi dei vigili del fuoco.

Condividi: