Esplosione Milano: disposte autopsie, si indaga su cause

(ANSA) – MILANO, 13 GIU – E’ stata disposta stamani dal pm Elio Ramondini l’autopsia sui corpi di Riccardo Maglianesi, Chiara Magnamassa e Micaela Masella, le tre vittime dell’esplosione di ieri nella palazzina di via Brioschi, a Milano. Gli esami saranno eseguiti nelle prossime ore. Per la Procura, al momento, l’ipotesi più accreditata resta la fuga di gas dalla cucina dell’appartamento al terzo piano dei due fidanzati, originari della provincia di Macerata. Le indagini, comunque, stanno cercando di ricostruire gli ultimi attimi prima dell’esplosione e di individuare se la fuga di gas sia stata provocata da una dimenticanza (fornello acceso) o da un guasto della cucina economica o addirittura dell’impianto. Si sta anche cercando di capire quale sia stato l’innesco. Per ora il fascicolo rimane aperto per disastro colposo a carico di ignoti e resta esclusa l’ipotesi di un suicidio.

Condividi: