A quasi 81 anni fa l’esame di terza media, molto emozionato

(ANSA) – BRINDISI, 13 GIU – Emozionato, seduto al suo banco, Antonio Pugliese, pensionato brindisino di quasi 81 anni, è seduto tra i banchi di scuola: sostiene oggi la prova scritta di italiano degli esami di licenza media in un istituto di Brindisi, la scuola Leonardo Da Vinci. La sua storia è comune a molte altre vissute da agricoltori pugliesi. Il papà partito per la guerra, tante bocche da sfamare in famiglia, a 6 anni ha dovuto abbandonare gli studi per andare a lavorare. Addio ai libri, per una vita intera di fatiche. Poi, dopo aver pensato al futuro di tutti e i 9 figli messi al mondo, l’imprevisto ritorno a scuola per seguire con il figlio Vincenzo, agronomo, un progetto per gli studenti: coltivare un orto a scuola. Da lì l’idea di prendere la licenza media. “Era molto emozionato” ha detto il figlio Vincenzo, che ha accompagnato il padre a scuola. “E’ andata bene – ha poi raccontato l’81enne all’uscita dalla scuola – ho scelto un tema libero e ho raccontato tutta la mia vita, ho scritto una pagina e mezzo”.

Condividi: