Euro 2016: operazione anti-hooligan russi in Costa Azzurra

(ANSA) – PARIGI, 14 GIU – A Mandelieu-la-Napoule, località della Costa Azzurra nei pressi di Cannes, è in corso un’operazione della gendarmeria per verificare l’identità di una trentina di presunti hooligan russi, nell’ambito delle indagini sugli scontri di sabato a Marsiglia, prima del match con l’Inghilterra. Lo riferisce la prefettura locale. Secondo quanto riferisce il quotidiano locale Nice matin sul suo sito, i gendarmi hanno fermato all’uscita del loro hotel 29 supporter russi, individuati grazie alle verifiche sul posto e alle informazioni fornite dalla Divisione nazionale di lotta al tifo violento. I tifosi sono stati intercettati mentre uscivano dall’hotel per salire sul pullman che li avrebbe portati a Lille, dove la Russia giocherà domani contro la Slovacchia. Le loro identità saranno trasmesse alla procura e, se la loro partecipazione agli scontri dovesse essere confermata, potrebbero essere oggetto di provvedimenti di riaccompagnamento alla frontiera ed espulsi dal territorio francesi.

Condividi: