Protesta migranti, vogliono tv in camera

(ANSA) – CAGLIARI, 14 GIU – I profughi ospiti dell’hotel Janas a Sadali – piccolo centro al confine tra le province di Cagliari e Nuoro – di nuovo protagonisti di accese proteste, stavolta non solo per i pasti, ma per chiedere un televisore in ogni camera e un pullman che li porti giornalmente a Cagliari. Due di loro sono stati denunciati dai carabinieri. Lo scorso anno un gruppo di migranti ospiti dello stesso hotel aveva inscenato una rivolta, arrivando anche a spostare i cassonetti dei rifiuti per bloccare l’ingresso all’albergo. Da qualche giorno circa trenta stranieri ora presenti nella struttura hanno ripreso a manifestare. Una protesta che avviene durante i pasti: si rifiutano di mangiare, qualche piatto gettato a terra e discussioni davanti alla tv. Per sedare le liti sono intervenuti i carabinieri che hanno anche rinforzato il dispositivo di controllo.

Condividi: