Ue, se Gb resta modificare norme welfare

(ANSA) – BRUXELLES, 14 GIU – “La Commissione Ue presenterà 2 proposte per emendare le regole europee” sui benefit del welfare “nel caso in cui la Gran Bretagna voterà per restare nell’Ue”. Così il portavoce Margaritis Schinas dopo la sentenza della Corte di giustizia europea che ha dato ragione a Londra sulla limitazione dei benefici sociali agli immigrati europei residenti nel Regno Unito senza diritto di soggiorno, per esempio disoccupati. Il ricorso contro Londra, ha spiegato, “era stato presentato dalla Commissione Barroso quando non c’era certezza legale”.

Condividi: