Berlusconi: ‘Intervento andato bene, senza complicazioni’

(ANSA) – MILANO, 14 GIU – “L’intervento è andato bene, senza complicazioni, nei tempi previsti. Ora è in terapia intensiva e aspettiamo che si svegli”. Cosi’ il professore Ottavio Alfieri, il cardiochirurgo che ha operato Silvio Berlusconi al termine dell’operazione. L’intervento a cuore aperto per la sostituzione della valvola aortica a cui è stato sottoposto l’ex premier è durato circa 4 ore e mezza. Berlusconi rimarrà 48 ore nel reparto di terapia intensiva cardiochirurgica del San Raffaele. Poi si prevede una settimana di degenza nella suite al sesto piano dell’ospedale e quindi un mese di riabilitazione. “L’ho potuto vedere, respirava regolarmente, eravamo sereni prima, e siamo ancora più sereni adesso” ha commentato Paolo Berlusconi, fratello di Silvio. “I chirurghi – ha aggiunto – hanno fatto il loro dovere nel modo più professionale possibile, adesso sta a mio fratello completare l’opera”.

Condividi: