Strage Orlando: ex moglie killer a Nyp, ‘Omar era gay’

(ANSA) – NEW YORK, 14 GIU – Omar Mateen aveva tendenze omosessuali. Lo scrive il New York Post citando un’intervista che l’ex moglie Sitora Yusufiy ha rilasciato ad una tv brasiliana. Secondo la donna, sposata con il killer di Orlando per quattro mesi nel 2009, una volta il padre, Seddique Mateen, lo ha persino chiamato gay davanti a lei. La rivelazione segue quella di un compagno di scuola di Mateen, il quale sostiene che una volta gli ha chiesto di uscire. Nel corso delle indagini e’ emerso che il killer era frequentatore abituale del ‘Pulse’, il club dove sabato notte ha sparato uccidendo 49 persone.