Dopo Orlando, Parigi. Nuovo flop sui lupi solitari

Pubblicato il 14 giugno 2016 da redazione

Orlando

PARIGI. – Dopo Orlando Parigi. Nuovo flop degli 007 sui lupi solitari. Schedati, seguiti, intercettati, ma fermarli tutti è praticamente impossibile. Come Omar Mateen, il killer affiliato allo Stato islamico che in Florida ha colpito la comunità gay uccidendo 49 persone, anche Larossi Aballa, il jihadista venticinquenne che ha ucciso una coppia di funzionari di polizia nell’hinterland di Parigi era ben noto alla polizia.

Dopo aver scontato il carcere dal 2013 per il suo coinvolgimento in una filiera jihadista in Pakistan, il ragazzo con passaporto francese non era uscito dal mirino dell’antiterrorismo. Negli ultimi mesi era coinvolto in un’inchiesta su un’altra filiera jihadista siriana ed era seguito dalla SDAT, la Direzione antiterrorismo. Inoltre, era schedato “S”, il livello che indica gli individui radicalizzati a rischio.

Secondo I-Télé, mentre in Francia si levano gli interrogativi su un nuovo flop degli 007, sotto controllo c’era anche la sua utenza telefonica. Per Marc Trévidic, ex magistrato dell’antiterrorismo di Parigi, si tratta di una vecchia conoscenza: “Fui io stesso ad interrogarlo e a iscriverlo nel registro degli indagati” nell’ambito dell’indagine sulle filiere pakistane, racconta al Figaro.fr, aggiungendo:

“Voleva combattere la jihad questo è sicuro, si era addestrato in Francia non militarmente ma fisicamente. Concretamente però, all’epoca, a parte le cattive frequentazioni e qualche footing per curare il fisico, non c’era molto da un punto di vista penale”.

Pressoché impossibile, dunque, trattenerlo in gattabuia. Del resto, da quando ha ritrovato la libertà, il ragazzo di Mantes-La-Jolie ha fatto in modo di non destare sospetti. Nel gennaio scorso ha addirittura aperto un fast-food. Una vita apparentemente banale, insomma, proprio come tanti altri che da un momento all’altro sono passati all’azione.

Ancora fresca nella memoria è la sanguinaria spedizione della coppia killer di San Bernardino o gli spietati fratelli ceceni Dzhokar e Tamerlan Tsarnaev, gli stragisti della maratona di Boston del 2013.

L’Isis e i social network hanno portato a una evoluzione in senso sempre più letale del fenomeno del terrorista “fai da te” da quando nel dicembre 2001, ancora con le macerie delle Twin Tower, l’attentatore solitario Robert Reid, ispirato da al Qaida, tentò di far saltare in aria il volo Parigi Miami con l’esplosivo che aveva nascosto nelle scarpe.

Da Reid, inglese-giamaicano finito a scontare un ergastolo nel carcere di massima sicurezza di Florence in Arizona fino a tanti altri, come Mohammed Merah (Tolosa e Montauban), i fratelli Kouachi (Charlie Hebdo), Amedy Coulibaly (HyperCacher) o molto prima il nigeriano 23enne Umar Faruk Abdulmutallab, indottrinato da Anwar al-Awlaki, l’imam radicale americano-yemenita ucciso da un drone Usa nel 2011 in Yemen.

Umar, ragazzo di buona famiglia, studente di ingegneria a Londra, aveva nascosto il plastico nelle mutande prima di imbarcarsi sul volo di Natale 2009 Amsterdam-Detroit: complotto sventato, a differenza dell’azione di Nidal Malik Hasan, medico dell’esercito Usa di origini palestinesi. Nel 2008 fece strage a Fort Hood: 13 morti e 32 feriti. Anche lui era un discepolo di Awlaki.

(di Paolo Levi/ANSA)

Ultima ora

15:36Estate: al mare 50% delle presenze turistiche, 90% al Sud

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - Il mare va alla grande, come di consueto nelle calde estati all'italiana, concentrando nei quasi 8 mila chilometri di coste della penisola oltre il 50% delle presenze turistiche estive, dato che è sensibilmente più alto nel Mezzogiorno dove arriva a sfiorare il 90%. Emerge da un'indagine di Sindacato Italiano Balneari Fipe Confcommercio secondo cui lo stabilimento balneare è preferito dalle famiglie del Nord e delle grandi aree metropolitane e il cliente medio ha tra i 35 e i 54 anni. Sdraio, lettino, ombrellone, servizi igienici, docce e ristorazione i servizi più utilizzati, con un livello di soddisfazione superiore all'80%. Manutenzione del lido e delle strutture, cordialità e professionalità del gestore, elevato livello di sicurezza e soprattutto la gestione familiare i punti di forza di uno stabilimento balneare, secondo il giudizio dei clienti che dichiarano di: "Sentirsi a casa".

15:24Immigrazione: tredici vittime a Trapani, anche due incinte

(ANSA) - TRAPANI, 28 LUG - C'erano anche 13 cadaveri (tra cui 8 donne, due delle quali in stato di gravidanza) a bordo della nave Vos Hestia di Save the Children, approdata stamani al porto di Trapani. Tra i migranti, alcuni dei quali ustionati, 240 persone, compresi sei bambini al di sotto dei 5 anni, rimasti orfani. La maggior parte dei migranti sbarcati a Trapani è stata soccorsa martedì scorso al largo della Libia dalla nave della ong Proctavia Open Arms.

15:16Calcio: Conte, io all’Inter? ‘Non devo fare chiarezza’

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - ''Non credo ci sia da far chiarezza su questo argomento. C'erano altri due anni di contratto con il Chelsea, pertanto ho deciso di continuare perché era giusto così''. Così alla vigilia della partita amichevole contro l'Inter, Antonio Conte, affronta l'argomento del suo possibile passaggio in nerazzurro prima dell'avvento di Spalletti. ''Ho un lavoro da portare a termine con questa società. Penso che non sia importante parlarne adesso. La cosa che conta è la mia felicità di essere al Chelsea, tanto da aver rinnovato il contratto''. Sul match contro l'Inter alla 'Singapore American School', Conte conferma che farà giocatore sia l'ex Juve Morata che l'ex Roma Ruediger: ''troveranno sicuramente spazio. il tedesco giocherà una parte di gara, è arrivato da poco. Devo ancora decidere se dall'inizio o a gara in corso''.

15:14Rifiutò di celebrare unione civile,sindaco antigay aggredito

(ANSA) - TORINO, 28 LUG - L'ex sindaco di Favria Serafino Ferrino, che lo scorso anno era balzato alle cronache nazionali per essersi rifiutato di celebrare l'unione civile tra due uomini, è stato aggredito da uno sconosciuto nei pressi della sua abitazione. L'aggressore ha finto un guasto all'auto, poi ha ripetutamente colpito l'ex primo cittadino, che è stato medicato al pronto soccorso di Cuorgnè. Sull'episodio indagano i carabinieri di Rivarolo Canavese. Ferrino, a lungo sindaco di Favria, appartiene al movimento delle Sentinelle in piedi.(ANSA).

15:09Terremoto: consegnate 400 casette, lavori in altre 92 aree

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - Sono 396 le casette consegnate nelle zone del centro Italia colpiti dai terremoti dello scorso anno. Il dato aggiornato è stato fornito dal Dipartimento della Protezione Civile secondo il quale sono complessivamente 3.805 le Soluzioni abitative d'emergenza ordinate dai 51 comuni del cratere che ne hanno fatto richiesta. Al momento dunque sono stati completati i lavori in 25 aree - 3 a Norcia, 5 ad Accumoli, 15 ad Amatrice, una ad Arquata e una a Calcara di Torricella - mentre altre 177 aree ritenute idonee sono state consegnate ai consorzi incaricati della progettazione delle opere di urbanizzazione per la successiva installazione delle Sae e in 92 di queste sono in corso i lavori. In particolare, sono le Marche ad aver ordinato la metà del numero complessivo di casette: la Regione ne ha richieste 1.899 per 29 comuni. L'Abruzzo, invece, ha ordinato fino ad oggi 218 casette, da installare in 13 comuni, il Lazio 755 per i sei comuni più colpiti, l'Umbria 933 per 3 comuni che ne hanno fatto richiesta. Sul sito del Dipartimento della Protezione Civile è possibile consultare la mappa sullo stato di avanzamento dei lavori per l'installazione delle Sae. (ANSA).

14:59Calcio: Fiorentina test a Lisbona, con Kalinic

(ANSA) - FIRENZE, 28 LUG - C'è Nikola Kalinic ma non Matias Vecino tra i convocati per l'amichevole che la Fiorentina affronterà domani a Lisbona contro lo Sporting nel ricordo del tifoso viola Marco Ficini scomparso in aprile. L'attaccante croato, da tempo al centro di voci di mercato, al momento resta quindi aggregato agli ordini di Pioli, al contrario del centrocampista uruguaiano per il quale l'Inter sarebbe pronta a pagare la clausola di 24 milioni. Nel gruppo partito per il Portogallo c'è anche Mati Fernandez rientrato dal prestito al Milan e accostato al Valencia, ma non gli infortunati Saponara, reduce dall'intervento alla caviglia di qualche mese fa, e Badelj. Quest'ultimo, sottoposto oggi ad accertamenti, è alle prese con una lieve lesione al polpaccio sinistro e ha già iniziato la riabilitazione. Intanto la società viola ha ufficializzato un'altra amichevole: il 10 agosto alle 20,30 affronterà la Pistoiese al 'Melani' di Pistoia.

14:46Vaccini: Renzi, follia pura aggressione a deputati Pd

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - "Tre deputati del Pd sono stati assaliti da manifestanti No-Vaccini. Follia pura. Un abbraccio a Elisa, Ludovico e Salvatore. Noi non ci fermiamo". Così Matteo Renzi, su twitter, denuncia l'aggressione ai tre deputati dem all'uscita dalla Camera dopo il via libera al decreto vaccini.

Archivio Ultima ora