Turchia: bomba contro militari nel sud-est, 3 feriti

(ANSAmed) – ISTANBUL, 15 GIU – Almeno 3 soldati turchi sono rimasti feriti stamani nell’esplosione di un ordigno artigianale al passaggio del loro mezzo a Semdinli, nella provincia sudorientale di Hakkari, al confine con l’Iraq. Lo riporta l’agenzia di stampa Dogan, secondo cui l’attacco è opera del Pkk. L’area, più volte bombardata dai raid aerei di Ankara, è teatro di operazioni militari contro i ribelli curdi.

Condividi: