Euro 2016: Malagò, ‘ora restiamo con i piedi per terra’

(ANSA) – ROMA, 16 GIU – “Bisogna restare coi piedi per terra, nel calcio ci si mette un secondo a passare dalle stelle alle stalle”. È l’avvertimento di Giovanni Malagò, che parla dell’incoraggiante esordio dell’Italia agli Europei contro il Belgio e invita a non sottovalutare i prossimi impegni, a partire da quello di domani contro la Svezia: “Io sono ottimista di natura, conosco Conte: tira fuori il massimo di quello che si può fare. Teoricamente possiamo perdere o vincere con tutti”, conclude Malagò.

Condividi: