Ucciso parcheggiatore abusivo a Napoli

(ANSA) – NAPOLI, 17 GIU – E’ stato ucciso la scorsa notte alla periferia di Napoli Gaetano Arrigo, 43 anni, parcheggiatore abusivo. Aveva numerosi precedenti penali per reati che spaziavano dalla truffa alle lesioni, fino alla detenzione abusiva di armi. Le indagini della polizia si stanno concentrando sul suo passato e sulle sue amicizie: non era stato mai accusato di associazione camorristica ma potrebbe aver gravitato nell’orbita di uno dei clan della zona. Per ora comunque sono numerose le piste seguite dagli investigatori. Arrigo è stato raggiunto da più colpi di pistola esplosi, a quanto sembra, da un’auto in corsa con più persone a bordo, nella zona di Bagnoli in cui l’uomo esercitava la sua attività. Un agguato le cui modalità sembrerebbero quelle dell’esecuzione malavitosa.

Condividi: