Maturità: 1 studente su 4 non passerà a compagni il compito

(ANSA) – ROMA, 17 GIU – Durante la Maturità la solidarietà tra compagni di classe rischia di essere messa a repentaglio. Ansia, stress, insicurezza sono tutti fattori che bloccano gli studenti. E così il 27% (circa 1 su 4) dei maturandi dichiara di non essere pronto all’eventualità di passare il compito durante le prove scritte. A dirlo è un sondaggio effettuato da Skuola.net su un campione di 1000 ragazzi che tra pochi giorni dovranno affrontare l’Esame di Stato. Di fondo rimane tuttavia un certo spirito di corpo tra i maturandi: circa i 3/4 (il 73%) dei ragazzi interpellati non hanno problemi a confessare che passeranno il compito se gli verrà richiesto. Poco più della metà di questi lo farà senza distinzioni e considera da egoisti rifiutarsi di dare una mano al proprio compagno, ma la restante parte (tra cui c’è una maggiore concentrazione di ragazze) guarderà prima in faccia chi sarà a chiederglielo, correndo il rischio solo per gli amici.

Condividi: