Terrorismo: Bangladesh, arrestati in 7 giorni 194 militanti

(ANSA) – DACCA, 17 GIU – La polizia del Bangladesh ha arrestato in tutto il Paese 194 militanti appartenenti a sette movimenti illegali, insieme a molte migliaia di persone ricercate o sospettate di azioni criminali, nell’ambito di una operazione contro il terrorismo e la criminalità lanciata il 10 giugno scorso e conclusasi all’alba di oggi. Lo riferisce oggi il portale di notizie BdNews24. Da mesi diverse persone appartenenti a minoranze religiose, bloggers, scrittori, gay e stranieri sono stati uccisi in varie parti del Bangladesh in attacchi prevalentemente all’arma bianca rivendicati anche da movimenti illegali, fra cui Isis e Al Qaida. Il portavoce della polizia della capitale, AKM Kamrul Ahsan, ha precisato che dei militanti arrestati 151 appartegono a Jama’atul Mujahideen Bangladesh (JMB), 21 a Hizb ut-Tahrir, settea Jagrata Muslim Janata Bangladesh (JMJB), sei a Ansarullah Bangla Team, tre a Ansar Al Islam, uno a Harkat-ul-Jihad (HuJI), mentre un ultimo è un ‘estremista’ rientrato dall’Afghanistan.

Condividi: