Euro 2016: Putin “200 russi su migliaia inglesi, strano”

(ANSA) – MOSCA, 17 GIU – Gli scontri tra i tifosi russi e inglesi sono “una cosa inammissibile, ma io non so come i nostri 200 tifosi abbiano potuto avere la meglio su alcune migliaia di inglesi. Non lo capisco”. Lo ha detto a San Pietroburgo il presidente russo Vladimir Putin, dichiarazioni che si sono subito diffuse in ambito Uefa agli europei, commentando gli scontri degli hooligan. Il leader del Cremlino ha poi affermato che “in ogni modo l’approccio delle forze dell’ordine dovrebbe essere uguale verso tutti coloro che violano la legge”.

Condividi: