Euro 2016: Eder regala gli ottavi all’Italia, è festa azzurra

Pubblicato il 17 giugno 2016 da redazione

Italy's Eder celebrates after scoring during the UEFA EURO 2016 group E preliminary round match between Italy and Sweden at the Stade Municipal de Toulouse in Toulouse, France, 17 June 2016. ANSA/ DANIEL DAL ZENNARO

Italy’s Eder celebrates after scoring during the UEFA EURO 2016 group E preliminary round match between Italy and Sweden at the Stade Municipal de Toulouse in Toulouse, France, 17 June 2016.
ANSA/ DANIEL DAL ZENNARO

TOLOSA – L’Italia si qualifica agli ottavi di EURO 2016 dopo la vittoria di misura contro la Svezia; gol decisivo di Éder a due minuti dalla fine.

Conte cambia una sola pedina rispetto alla vittoria contro il Belgio, con Florenzi che sostituisce Darmian sulla sinistra del confermato 3-5-2. Hamrén cambia invece la spalla di Ibrahimovic in attacco con Guidetti – nonno italiano – preferito a Berg, deludente all’esordio contro l’Irlanda. Lindelof si sposta a destra per sostituire l’infortunato Lustig.

Quando è in possesso palla, la Svezia tiene molto alti gli esterni d’attacco Larsson e Forsberg nel tentativo di costringere sulla difensiva Candreva e Florenzi. La tattica della Svezia mette in difficoltà l’Italia che rischia poco o niente ma riesce raramente ad accendersi.

Il primo tempo scorre via senza grosse palle gol con Conte che si sbraccia a bordo campo chiedendo cambi di gioco improvvisi e una circolazione di palla più rapida. Dall’altra parte Ibrahimovic e Guidetti non la beccano quasi mai stretti nella morsa di Barzagli, Bonucci e Chiellini.

Guidetti ci prova nel finale di frazione con un tiro di prima intenzione dal limite al termine di un’azione innescata da un bel lancio di Zlatan, ma la mira è da dimenticare. Si va così al riposo con il risultato bloccato sullo 0-0.

L’Italia parte meglio nella ripresa e va al tiro prima con Pellè, poi con Parolo. Il centravanti non trova la porta, la conclusione del centrocampista da ottima posizione sugli sviluppi di un corner è respinta da un difensore svedese.

La prima mossa la fa Conte dopo un’ora esatta: Zaza prende il posto di Pellè. Zlatan calcia alto da due passi sul velenoso cross di Olsson da sinistra, ma la bandierina del guardalinee si era già alzata. Intanto Thiago Motta prende il posto di De Rossi.

Cambi anche per la Svezia, con Durmaz e Lewicki che sostituiscono Ekdal e Forsbeg. Ma è l’Italia che va vicina al gol quando Giaccherini crossa per Parolo, ottimo l’inserimento e il colpo di testa del centrocampista ma il pallone si stampa sulla traversa.

E’ solo un anticipo di quello che sta per succedere: a due minuti dal termine Zaza fa da sponda per Éder, che supera due avversari e batte Isaksson con un preciso diagonale dando il via alla festa azzurra.

La squadra di Conte si esalta per il vantaggio e va vicina al raddoppio con Candreva, ma il numero uno svedese questa volta si oppone. La festa azzurra può comunque cominciare.

Ultima ora

09:05Istanbul: cominciato interrogatorio killer Capodanno

(ANSA) - ISTANBUL, 17 GEN - La polizia turca ha cominciato a Istanbul l'interrogatorio di Abdulgadir Masharipov, il sospetto militante dell'Isis accusato dell'attentato di Capodanno nel nightclub 'Reina' della capitale turca che ha causato 39 morti. Lo riferiscono i media turchi. Masharipov e' stato arrestato ieri nel corso di un'operazione di polizia nel quartiere di Esenyurt, alla periferia europea di Istanbul.

09:02Aereo scomparso: interrotte ricerche volo 370

(ANSA) - SYDNEY, 17 GEN - Dopo quasi tre anni di infruttuose ricerche, e' stata interrotta la caccia all'aereo Malaysia Airlines scomparso l'8 marzo 2014 con 239 persone a bordo: lo ha reso noto il Joint Agency Coordination Center in Australia.

08:00India: si fanno selfie sui binari a Delhi, uccisi da treno

NEW DELHI - Due giovani indiani sono stati uccisi da un treno in corsa a New Delhi dopo aver scattato un selfie che volevano inserire in un portfolio da presentare ad un corso di fotografia. Lo riferisce oggi il quotidiano The Times of India. L'incidente e' avvenuto sabato pomeriggio quando i due, insieme ad altri cinque amici, dopo aver affittato una macchina fotografica professionale, si sono recati sui binari della ferrovia a Anand Vihar, nella zona orientale della capitale.

04:38Trump: Wsj, dollaro forte, non possiamo competere con Cina

NEW YORK - Il dollaro e' ''troppo forte'' e lo yuan sta scendendo a picco. Lo afferma Donald Trump in un'intervista al Wall Street Journal, suggerendo che le recenti azioni di Pechino a sostegno della valuta cinese ''sono solo perche' non vogliono farci arrabbiare''. ''Le nostre aziende non possono competere'' con quelle cinesi perche' la nostra valuta e' troppo forte e questo ci sta uccidendo''.

04:31Trump:Wsj, boccia piano tasse repubblicani, troppo complesso

NEW YORK - Donald Trump critica il piano per la revisione della tassazione sulle aziende dei repubblicani, aprendo di fatto un nuovo fronte di scontro con i membri della Camera del suo partito. Trump ritiene le misure proposte ''troppo complicate'' e non in grado di aiutare l'economia. I repubblicani alla Camera propongono di tassare le importazioni esentando allo stesso tempo le esportazioni.

04:26Trump:Nyt,caccia affari in Russia dal 1987,ma senza successo

NEW YORK - Donald Trump ha esplorato la possibilita' di opportunita' d'affari in Russia per anni, dal 1987. E ha presentato le carte per registrare il marchio Trump in Russia nel 1996. Lo riporta il New York Times, sottolineando che i figli del presidente eletto sono stati visti piu' volte a Mosca alla ricerca di joint venture, incontri con esponenti del governo e costruttori. Nel 2013 a visitare Mosca e' stato lo stesso Donald Trump, in occasione della vendita dei diritti per ospitare nel paese Miss Universo.

04:17Istanbul: tutti stranieri i 5 sospetti arrestati col killer

ROMA - Sono tutti stranieri i 5 sospetti - 2 uomini e 3 donne - arrestati ieri sera dall'antiterrorismo turca durante lo stesso blitz che ha portato alla cattura di Abdulkadir Masharipov, accusato di essere il killer che la notte di Capodanno ha ucciso 39 persone al nightclub 'Reina' di Istanbul. Lo riporta la Cnn Turk, secondo cui si tratta di presunti affiliati all'Isis con passaporti di Kirghizistan, Somalia, Egitto e Senegal.

Archivio Ultima ora