Egitto: Morsi condannato a ergastolo per spionaggio

(ANSAmed) – IL CAIRO, 18 GIU – Ergastolo all’ex presidente egiziano Mohamed Morsi, espressione dei Fratelli musulmani, nel processo per spionaggio per il Qatar. Lo ha deciso oggi un tribunale del Cairo. Morsi è accusato di aver passato segreti militari a Doha. Nello stesso processo sono state condannate a morte sei persone, di cui due giornalisti di Al Jazeera. In Egitto la pena dell’ergastolo è pari a 25 anni di reclusione.

Condividi: