Doping: Russia, useremo tutti mezzi legali per andare a Rio

(ANSA) – MOSCA, 18 GIU – La federatletica russa (Araf) “e’ delusa dalla decisione della Iaaf” di confermare la sospensione per lo scandalo doping che l’ha investita in autunno “e usera’ tutti i mezzi legali per far partecipare gli atleti russi ai Giochi Olimpici del 2016”: lo scrive la stessa Araf in una nota. “Difenderemo i diritti degli atleti puliti e torneremo sull’arena internazionale”, si legge ancora nel comunicato.

Condividi: