F.1: Vettel, la partenza sarà importante

(ANSA) – ROMA, 18 GIU – “Se fossi partito dal quarto posto sarei più arrabbiato. L’aspetto positivo è che partirò dal lato pulito della pista, e magari al via faremo bene”. Sebastian Vettel maschera la delusione per la prima fila sfumata nel finale della Q3, nel Gp d’Europa. “La gara sarà lunga e la partenza è importante – ha detto il tedesco della Ferrari a SkySport – ma non la cosa più importante. Conterà la posizione sulla bandiera a scacchi. E soprattutto arrivare fino in fondo. Il rettilineo è lungo e si può sorpassare: è sempre possibile farlo, in tutte le piste, abbiamo visto che si può fare anche a Montecarlo, dipende solo da chi cerchi di passare e come”. Kimi Raikkonen partirà al fianco del compagno di squadra: “Non è stato un fine settimana semplice. Per la qualifica abbiamo trovato un miglior bilanciamento della macchina e siamo stati più veloci di venerdì. Poi ci sono le bandiere rosse e il traffico e il tempo sul giro ne risente. Pensavo di poter fare meglio, penso che in gara ci saranno delle sorprese”.

Condividi: