Siria: Usa a Russia, preoccupano raid su ribelli

(ANSA) – NEW YORK, 19 GIU – Una videoconferenza ”straordinaria” fra il Pentagono e funzionari della Difesa di Mosca per discutere i raid russi che hanno colpito i ribelli siriani sostenuti dagli Stati Uniti. Nel corso della videoconferenza gli Stati Uniti hanno ”espresso le loro preoccupazioni” per i raid perche’ hanno colpito forze che stanno combattendo l’Isis. Lo riporta il New York Times, sottolineando che il pentagono ha messo in evidenza come i raid sono continuati anche dopo che la Russia e’ stata ufficialmente informata che si stavano colpendo i ribelli sostenuti dalla colazione, creando ”timori per la sicurezza”.

Condividi: