Turchia: Erdogan condanna islamisti ma anche fan Radiohead

(ANSAmed) – ISTANBUL, 20 GIU – “Usare la forza per intervenire è tanto sbagliato quanto organizzare un evento che si estenda nelle strade durante il Ramadan. Entrambi hanno sbagliato”: così il presidente turco Recep Tayyip Erdogan è intervenuto sull’assalto portato venerdì sera a un negozio di dischi nel centro di Istanbul da parte di una ronda islamista. Una ventina di persone, armate di bottiglie e bastoni, aveva aggredito gli avventori del locale, il Velvet Indieground, mentre festeggiavano l’uscita del nuovo album della band inglese Radiohead, urlando di volerli punire per il loro presunto atteggiamento blasfemo durante il Ramadan, mese sacro dell’Islam. Tre persone sono state fermate ieri per l’assalto, filmato in un video diffuso sul web.

Condividi: