Tav: Appendino, porterò al tavolo le ragioni del no

(ANSA) – TORINO, 20 GIU – “Un sindaco non può bloccare la Tav, quello che farò è portare al tavolo le ragioni del ‘no’, dialogherò con tutti e ascolterò le ragioni di tutti e se non ci sarà dialogo possibile lasceremo l’Osservatorio”. Così la neo sindaca di Torino Chiara Appendino. “Faremo quello che c’è scritto nel nostro programma – aggiunge – non ci sarà nessun trasformismo. Quello che ha fatto il voto è riaprire un dibattito in città e questo è un bene per tutti a prescindere dagli schieramenti politici”.

Condividi: