Turchia: arrestato rappresentante Rsf

(ANSAmed) – ISTANBUL, 20 GIU – Un tribunale di Istanbul ha deciso l’arresto preventivo del rappresentante di Reporters sans frontières in Turchia, Erol Onderoglu, dell’accademica Sebnem Korur Fincanci e dello scrittore Ahmet Nesin, con l’accusa di propaganda terroristica per aver partecipato a una campagna di solidarietà a favore del quotidiano filo-curdo Ozgur Gundem.

Condividi: