Mafia: scacco a clan di Taranto, 35 fermi della polizia

(ANSA) – TARANTO, 21 GIU – Su disposizione della Dda di Lecce, 35 persone sono state fermate dalla polizia di Taranto nell’ambito di un’operazione antimafia che ha smantellato il clan Di Pierro, attivo nel capoluogo tarantino. Ai fermati vengono contestati diversi tentativi di omicidio, estorsioni, l’associazione mafiosa, il traffico, la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti e la detenzione di armi. I poliziotti, guidati dal questore Stanislao Schimera, hanno anche ripreso in diretta un rito di affiliazione al clan mafioso e intercettato il presunto capoclan Cosimo Di Pierro che diceva ai suoi presunti affiliati: “La città è nostra”. Frase questa, secondo gli investigatori, che conferma che il clan aveva il controllo indiscusso delle attività illecite nel capoluogo tarantino. Durante le indagini sono state sequestrate diverse armi, droga e reperti archeologici.

Condividi: