Euro 2016: Slutsky, non resterò ct della Russia

(ANSA) – ROMA, 21 GIU – “Dopo una prestazione del genere, mi viene da dire che non sarò il commissario tecnico della Nazionale russa ancora per molto”. Lo ha detto il ct Leonid Slutsky, dopo la sconfitta per 3-0 contro il Galles, ribadendo poi: “Credo che dopo un torneo del genere, giocato così, ci sia bisogno che qualcun altro assuma questo incarico”. A Slutsky la Federcalcio russa aveva detto che al termine di Euro 2016 avrebbe dovuto scegliere fra il ruolo di tecnico del Cska Mosca e quello di ct della Nazionale e, dopo queste dichiarazioni, il nodo sembra già sciolto. “Non c’è molto da aggiungere o commentare – ha detto ancora Slutsky – L’unica cosa da fare dopo una prestazione così penosa è scusarsi con i tifosi che ci hanno seguito e sostenuto. Siamo molto dispiaciuti per il fatto di non aver mantenuto fede alle aspettative e, purtroppo, lasciamo l’Europeo dopo sole tre partite e in modo inglorioso. La squadra ha deluso nell’organizzazione e non è mai stata equilibrata”.

Condividi: