Roma: Marino, chi ha creato il disastro ora lasci

(ANSA) – ROMA, 21 GIU – “Chi ha creato questo disastro, licenziando un sindaco di centrosinistra dal notaio, in combutta con la destra, e portando la città ad elezioni anticipate, è bene che lasci subito il campo, ammetta con umiltà di non avere la statura adeguata per guidare, e consenta una rigenerazione, per via democratica, di un partito ormai distrutto”. Così Ignazio Marino sul suo blog. “Gli elettori hanno bocciato la candidatura dell’avversario di Raggi perché hanno rifiutato la visione chiusa, concentrata sul potere come una sedia da occupare, che i partiti tradizionali continuano a proporre”, aggiunge Marino.

Condividi: