Fatturavano finti eventi,sequestro da 7 mln a Delta Concerti

(ANSA) – BARI, 21 GIU – Un sequestro preventivo per equivalente di 7 mln è stato eseguito dalla Gdf nei confronti di Tommaso Ventrelli, legale rappresentante della società Delta Concerti Srl, in fallimento, di suo figlio Antonio Roberto, socio della Delta Concerti Live Srl e di due società schermo a loro riconducibili. Sono società che organizzano eventi e concerti di artisti di fama internazionale in tutta Italia. A loro due e ad altre sette presunti prestanome, la Procura di Bari contesta una frode fiscale aggravata da oltre 100 milioni di euro compiuta tra il 2010 e il 2015. Padre e figlio avrebbero prodotto fatture, apparentemente emesse nei confronti di enti pubblici, tra i quali il Comune di Bari e l’ex Provincia, ma in realtà false, in quanto attestanti organizzazioni di eventi di fatto mai commissionati. Falsificando anche i timbri degli enti pubblici avrebbero così ottenuto dagli istituti di credito indebite anticipazioni per i falsi eventi dichiarati per oltre 28 milioni di euro.

Condividi: