A 16 anni rimprovera 12enne, spedizione punitiva di coetanei

(ANSA) – FIRENZE, 21 GIU – Un 16enne è stato aggredito nel cortile dell’oratorio dei Salesiani, a Firenze. È stato picchiato a colpi di casco e preso a pugni da due coetanei, probabilmente inviati sul posto per una spedizione punitiva da un ragazzino di 12 anni che era stato rimproverato dal 16enne, aiuto-animatore ai centri estivi dell’oratorio. Portato all’ospedale, gli sono stati diagnosticati un trauma cranico e una contusione allo zigomo, giudicati guaribili in cinque giorni. Sul posto è intervenuta anche una volante della polizia. L’episodio è avvenuto poco prima delle 17 di ieri, all’altezza del cancello d’ingresso dell’oratorio, che era stato appena aperto per consentire l’uscita dei ragazzi che partecipano al centro estivo.

Condividi: