Terrorismo: manuale bombe su web, condannato

(ANSA) – CAGLIARI, 21 GIU – E’ stato condannato a due anni e mezzo di carcere Andrea Campione, il pesarese convertito all’Islam finito nell’inchiesta della Dda antiterrorismo di Cagliari per aver spedito via internet un manuale per la costruzione di una bomba simile a quella usata negli attacchi alla maratona di Boston. Al termine del processo, con rito abbreviato, il Gup del Tribunale di Cagliari, Giovanni Massidda, ha parzialmente accolto la richiesta di condanna formulata dal pm Danilo Tronci, che aveva sollecitato sei anni e mezzo per il 32enne di Senigallia arrestato nel 2012. L’operaio, che lavorava in una fabbrica di cornici, era accusato di aver condiviso su internet, attraverso siti e forum, la rivista Inspire vicina ad al Qaeda, con all’interno la guida per la costruzione della bomba artigianale. Il difensore Roberto Delogu ha annunciato ricorso in appello. Campione era finito nell’inchiesta Niriya della divisione antiterrorismo della Digos di Cagliari dopo essersi convertito all’Islam col nome di Abdul Wahid As Siquili.

Condividi: