Doping: Russia, ricorso collettivo a Tas

(ANSA) – MOSCA, 21 GIU – Gli atleti russi intenteranno un ricorso collettivo al Tribunale di arbitrato per lo Sport (Tas) per difendere il loro diritto a competere alle Olimpiadi di Rio. Lo ha detto l’allenatore capo del team russo di atletica Yuri Borzakovsky. Lo riporta la Tass. Il Cio oggi ha confermato la decisione della Iaaf di escludere la squadra di atletica leggera russa dai giochi di Rio 2016.

Condividi: