Doping: Giomi, Schwazer? Sono sconvolto, cerchiamo di capire

(ANSA) – ROMA, 22 GIU – “Al momento sono sconvolto, stiamo cercando di capire”. Questo il breve commento del presidente della Fidal Alfio Giomi alla notizia della presunta nuova positività di Alex Schwazer, arrivando al Quirinale per la cerimonia della consegna del Tricolore ai portabandiera di Rio 2016. Cautela anche da parte di Federica Pellegrini, una delle atlete che quel Tricolore sosterrà. “È appena successo e, onestamente, non so se darlo per vero – risponde la campionessa del nuoto – Vedremo nei prossimi giorni, ma dispiace molto che ci sia ricascato, se si può dire così, di una cosa fatta non volutamente. Comunque, prima di dare un parere, magari un po’ più pesante, aspettiamo”. “Sicuramente c’è qualcosa di strano – dice invece Filippo Magnini – Perché un’analisi di 5 mesi fa, viene ritestata? Se fai i test, li devi beccare subito; altrimenti dopo tanto tempo non ha senso: può essere che vengano manomessi, che certe cose non vengano fatte bene. Spero in qualcosa di strano, ma se dovesse essere il contrario…”.

Condividi: