‘Ndrangheta: Lavagna, Sanguineti non risponde al gip

(ANSA) – GENOVA, 22 GIU – Sono iniziati gli interrogatori di garanzia del sindaco di Lavagna Giuseppe Sanguineti, del consigliere comunale Massimo Talerico e dell’ex parlamentare Gabriella Mondello, agli arresti domiciliari nell’ambito di indagine sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta a Lavagna (Genova). Davanti al gip Carla Pastorini Sanguineti e Talerico si sono avvalsi della facoltà di non rispondere mentre Gabriella Mondello sta rispondendo alle domande del giudice per le indagini preliminari.(ANSA).

Condividi: