Bimba di due anni cade nella piscina di casa, è grave

(ANSA) – ALBA (CUNEO), 23 GIU – Una bambina di due anni di Barbaresco, nella Langa albese, è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Regina Margherita di Torino. Ieri sera è scivolata nella piccola piscina di casa rischiando di affogare. La bimba sarebbe caduta dopo essersi arrampicata sulla scaletta di accesso alla piscina. Provvidenziale l’intervento della madre, che l’ha salvata dall’annegamento e le ha praticato un massaggio cardiaco in attesa dell’arrivo dei sanitari. Trasferita in ospedale ad Alba, dove è stata stabilizzata, la bimba è poi stata ricoverata a Torino. Le sue condizioni permangono critiche. (ANSA).

Condividi: