Doping: Malagò,’Gaffe Rigaudo? Sentito Coe, lui incolpevole’

(ANSA) – ROMA, 23 GIU – “Ho sentito ieri sera il presidente della Iaaf, Sebastian Coe, ovviamente era all’oscuro di tutto ed è assolutamente incolpevole per delle dinamiche gestite da organi terzi”. Lo riferisce il presidente del Coni, Giovanni Malagò, commentando la gaffe della Iaaf avvenuta ieri con il controllo a sorpresa per Elisa Rigaudo al Quirinale, mentre era in corso la consegna del tricolore ai portabandiera azzurri. “Ho spiegato che è avvenuto un fatto grottesco, assurdo e molto grave – ha precisato il numero uno del Coni a margine di un evento a Palazzo H – proprio per la mancanza di rispetto istituzionale e quant’altro. Ci verrà recapitata una lettera di scuse per spiegare che non si voleva mancare di rispetto all’occasione”.

Condividi: