Calcio: Albania, Mavraj ‘biscotto tra Ungheria e Portogallo’

(ANSA) – ROMA, 23 GIU – Accuse di ‘biscotto’ a Ungheria e Portogallo da parte del difensore dell’Albania, Mergim Mavraj. All’indomani del pareggio per 3-3 tra la nazionale magiara e quella portoghese, risultato che ha qualificato il Portogallo come ripescata tra le terze (Ungheria era già agli ottavi), il 30enne difensore del Colonia lancia sospetti su un accordo in campo tra le due nazionali per permettere a Ronaldo e compagni di andare avanti nel torneo. ”Abbiamo visto la partita – ha spiegato secondo quanto riportato dal sito di ‘O Jogo’ – Siamo molto arrabbiati, si vedeva che tutti sapevano cosa fare in campo. Non ha senso un torneo che permette questi accordi: è una distorsione grave”. (ANSA).

Condividi: