Taxi:Firenze sciopero no Uber,auto bianche bloccano traffico

(ANSA) – FIRENZE, 23 GIU – ‘Serpentoni’ di taxi ‘paralizza traffico’ in punti nevralgici della viabilità fiorentina: questa la protesta messa in atto oggi dai tassisti fiorentini, nell’ambito della giornata di sciopero organizzata per protestare contro Uber, gli Ncc abusivi e la mancanza di controlli su entrambi i fenomeni da parte dell’amministrazione comunale. Oltre a creare, da stamani (giorno dell’avvio di Pitti Bimbo tra l’altro), lunghe file di auto bianche in zone calde del traffico per creare bloccare la circolazione, i taxi hanno, come annunciato nei giorni scorsi, sospeso il servizio e vi sono lunghe file di persone in (vana) attesa di mezzi sia alla stazione di Santa Maria Novella che all’aeroporto. Restano salve le corse per e dagli ospedali e quelle per servire anziani, malati e disabili. Come protesta aggiuntiva, i tassisti hanno anche organizzato un presidio di protesta nel cuore del centro cittadino, in piazza della Repubblica.

Condividi: