Raggi si insedia, presenterà la giunta in Aula il 7 luglio

Pubblicato il 23 giugno 2016 da redazione

New Rome's Mayor Virginia Raggi reacts, while she appearing on a balcony, during the settlement ceremony at Campidoglio Palace (the town hall) in Rome, Italy, 23 June 2016. ANSA/MASSIMO PERCOSSI

New Rome’s Mayor Virginia Raggi reacts, while she appearing on a balcony, during the settlement ceremony at Campidoglio Palace (the town hall) in Rome, Italy, 23 June 2016.
ANSA/MASSIMO PERCOSSI

ROMA. – Il Campidoglio è 5 Stelle. Virginia Raggi, neoeletta sindaco di Roma, si è insediata a Palazzo Senatorio. Con qualche lacrima versata affacciandosi dal balcone con vista Fori imperiali e tanto di diretta Facebook all’insegna della trasparenza cavallo di battaglia del M5s.

“La giunta la annuncerò il 7 luglio” dice la pentastellata. Tra le sue priorità la riorganizzazione della giungla partecipate, in particolare Ama e Atac, con tanto di richiesta di pagelle per i cda. E sul dibattito sindaco-sindaca cita l’Accademia della Crusca e taglia corto: “Chiamatemi Virginia”.

È stato un arrivo green sul colle capitolino a bordo di una miniauto elettrica, sulla falsariga del suo predecessore – Ignazio Marino aveva pedalato in sella ad una bici rossa. Prima di entrare in Campidoglio, fascia tricolore sulla spalla, annuncia che il resto della sua giunta la presenterà durante il primo consiglio comunale che si terrà il 7 luglio.

E tiene a precisare: “Io marcia indietro? Gli assessori non sono sottoposti al codice etico, che era stato pensato solo per i consiglieri eletti”. Intanto continua a balzare alle cronache l’ex rugbista Andrea Lo Cicero, assessore allo Sport in pectore, questa volta per una presunta aggressione ai danni di una giornalista tv.

Raggi nel suo primo giorno in Campidoglio illustra le sue priorità. Al primo posto riorganizzare l”universo partecipate’. “Dobbiamo valutare i componenti dei cda attuali per capire cosa hanno fatto e cosa non hanno fatto e ovviamente metteremo mano anche a loro”, assicura. Tant’è che il sindaco 5 Stelle ha già inviato una lettera in Campidoglio per avere “chiarimenti immediati su Atac e Ama”.

E dopo la sua prima uscita in fascia tricolore alla Pontificia Università Lateranense il primo cittadino sembra continuare anche a curare i suoi rapporti Oltretevere: a breve potrebbe chiedere udienza a Papa Francesco – un incontro tra i due potrebbe già esserci il 29 giugno in occasione della festa di San Pietro e Paolo, patroni di Roma.

Il giorno dell’insediamento, l’avvocatessa pentastellata, lo inizia ricordando Mario Amato, magistrato ucciso dai Nar, e promettendo “di non lasciare mai solo chi combatte per la ricerca della verità”. Poi per Raggi una girandola di cerimonie ufficiali.

Le prime uscite in fascia tricolore per il neo sindaco che in mattinata ha deposto corone all’Altare della Patria, a Porta San Paolo, alle Fosse Ardeatine e al Tempio Maggiore. “Attenzione perché il fascismo è una grandissima bestia”, le dice un anziano rappresentante dell’Anpi. “Mi impegno a raccogliere questa importante eredità per la nostra amata città e il nostro caro Paese” replica Raggi.

Nel pomeriggio l’entrata in Campidoglio, accolta dai dipendenti capitolini. Molte delle quali donne: “Che bello vedere così tante donne nell’amministrazione. Forza!”, ha detto loro il sindaco. Poi si è affacciata dal balcone del suo studio con vista ai Fori imperiali. Lì un momento di commozione. Poi subito dopo una riunione con i vertici del gabinetto ad interim. E Raggi posta in rete una foto e cinguetta su Twitter: “Al lavoro per la nostra città”.

(di Davide Muscillo/ANSA)

Ultima ora

18:24Incidente Milano, domani lutto cittadino

(ANSA) - MILANO, 23 GEN - Domani in occasione della celebrazione dei funerali di Giuseppe Setzu, uno dei quattro operai morti nel tragico incidente alla 'Lamina Spa', a Milano sarà lutto cittadino. Lo ha reso noto Palazzo Marino. Alle esequie sarà presente il Civico Gonfalone e presso le sedi comunali le Bandiere Civiche saranno esposte a mezz'asta.(ANSA).

18:05Finmeccanica: caso Algeria, prosciolti Orsi e Spagnolini

(ANSA) - BUSTO ARSIZIO, 23 GEN - Giuseppe Orsi, ex ad e presidente di Finmeccanica, e Bruno Spagnolini, ex numero uno di Agusta Westland sono stati prosciolti dall'accusa di frode fiscale riguardo alla vicende della fornitura di elicotteri al Governo dell'Algeria. Lo ha deciso il gup di Busto Arsizio Nicoletta Guerrero. "Dopo l'assoluzione in Appello a Milano nel processo per corruzione internazionale per la forniture al governo indiano - commenta la difesa - naufraga definitivamente anche l'ultima indagine promossa dalla procura bustese". (ANSA).

17:53Donna minaccia di darsi fuoco a Palazzo Giustizia La Spezia

(ANSA) - LA SPEZIA, 23 GEN - Una donna di origine albanese, a quanto risulta disperata per uno sfratto esecutivo, si è cosparsa di benzina e con un accendino tra le mani ha minacciato di darsi fuoco all'interno del Palazzo di Giustizia della Spezia. Gli agenti della polizia giudiziaria chiamati da alcuni avvocati sono riusciti a farla desistere. Il dramma è andato in scena al primo piano del palazzo, dove la donna si è cosparsa di liquido infiammabile ed è poi entrata nell'aula degli avvocati. Alcune persone presenti si sono subito accorte della situazione e hanno chiamato gli agenti di polizia giudiziaria che hanno iniziato a parlare alla donna cercando di farsi spiegare le ragioni del gesto. Alla fine, dopo alcuni interminabili momenti, la donna è stata convinta a desistere. E' stata quindi sottoposta ad un trattamento sanitario obbligatorio. (ANSA).

17:44Giorno memoria: danneggiata a Milano altra pietra inciampo

(ANSA) - MILANO, 23 GEN - L'anno scorso successe alla pietra d'inciampo posata sul marciapiede di via Plinio a Milano per ricordare Dante Coen, deportato ad Auschwitz e ucciso a Buchenvald. Quest'anno ad essere danneggiata è stata la pietra d'inciampo posata in viale Lombardia 65 per Angelo Fiocchi, deportato a Mauthausen e assassinato nell'aprile 1945 ad Ebensee. La lastra in metallo che riporta il nome di Fiocchi, davanti alla sua casa, posizionata il 20 gennaio scorso, è stata graffiata a cercare di cancellare nome, deportazione e data della morte. (ANSA).

17:43Tennis: Australia, Wozniacki avanti

(ANSA) - ROMA, 23 GEN - Caroline Wozniacki si è qualificata per le semifinali dell'Open d'Australia battendo per 6-0 6-7 6-2 la spagnola Carla Suarez Navarro. In semifinale la danese, testa di serie n.2 del torneo, affronterà la belga Elise Mertens che ha eliminato l'ucraina Elina Svitolina.

17:39Calcio: due colpi per il City, pronti Fred e Laporte

(ANSA) - ROMA, 23 GEN - Il Manchester City è molto attivo in questa finestra invernale di calciomercato. Secondo la stampa inglese, l'attaccante brasiliano dello Shaktar Donetsk, Fred, è l'obiettivo più imminente dei 'citizens', che hanno nel mirino anche Aymeric Laporte, difensore della Nazionale francese e dell'Athletic Bilbao. L'allenatore del Manchester City, Pep Guardiola, come conferma il Mundo deportivo, ha richiesto la firma del del club basco per questo mercato. La clausola rescissoria del giocatore ammonta a 65 milioni.

17:37Calcio: Juve, Matuidi è a rischio per il Chievo Verona

(ANSA) - TORINO, 23 GEN - Tre bianconeri acciaccati dopo il posticipo contro il Genoa di ieri sera: Blaise Matuidi ha riportato una forte contusione alla coscia destra, con versamento di sangue, ed è a rischio per la trasferta di sabato a Verona contro il Chievo. Le sue condizioni saranno valutate nei prossimi giorni dallo staff medico. Juventus dopo la vittoria di ieri sera con il Genoa, riposo per Blaise Matuidi. Seduta in palestra, oggi a Vinovo, per Alex Sandro, che ha riportato una forte contusione alla regione sacrale, e Khedira, alle prese con un affaticamento alla gamba sinistra.

Archivio Ultima ora