Iran: scontri tra Pasdaran e ribelli curdi nel nord-ovest

(ANSA) – TEHERAN, 25 GIU – Scontri tra l’elite militare dei Guardiani della Rivoluzione islamica e ribelli curdi del movimento indipendentista del Pjak, cellula iraniana del Pkk, sono in corso – secondo quanto riferisce PressTv – nel villaggio di Bengovin, nel nord ovest dell’Iran, al confine con la frontiera turca. Già la scorsa settimana vi era stato un conflitto a fuoco nella vicina provincia di Oshnavieh. I guardiani della Rivoluzione riferiscono inoltre che due giorni fa hanno catturato due terroristi che stavano cercando di infiltrarsi dal sud-est, ovvero dalla frontiera con il Pakistan; i due hanno ammesso di essere stati finanziati dagli Stati Uniti e dall’Arabia Saudita, secondo quanto riportano i media nazionali.

Condividi: