Brexit: Salvini, Italia controlli confini e moneta

(ANSA) – PARMA, 25 GIU – “A me piacerebbe che l’Italia tornasse a controllare i suoi confini, la sua moneta, le sue banche, la sua agricoltura, il suo commercio, la sua pesca, perché essere diretti da altri, da tre massoni, burocrati e finanzieri non ci ha portato a nulla di buono”. Lo ha detto Matteo Salvini all’apertura de ‘Il Cantiere, a Parma. “Oggi – ha detto il leader della Lega Nord – proporremo agli italiani cosa fare, come farlo, come superare la legge Fornero, come ridurre le tasse, come limitare l’immigrazione”.

Condividi: