Shabaab fanno strage in hotel a Mogadiscio, 15 morti

(ANSA) – ROMA, 25 GIU – Gli Shabaab somali, alleati di al Qaida, hanno fatto strage in un attacco contro un hotel nel centro di Mogadiscio. Il bilancio è ancora provvisorio e parla di almeno 15 morti e 25 feriti. I miliziani si sono asserragliati nell’edificio, dove hanno preso in ostaggio un numero imprecisato di ospiti. Sono stati uccisi dopo ore di furiosa battaglia con la polizia. Gli integralisti hanno lanciato l’assalto con un’autobomba guidata da un attentatore suicida che si è fatto esplodere davanti al cancello dell’hotel Nasa-Hablod, aprendo la strada al commando armato di 4 persone che ha fatto l’irruzione.

Condividi: