Brexit: Osborne, non sarà navigazione tranquilla

(ANSA) – ROMA, 27 GIU – “Dovremmo avviare il negoziato per l’uscita dall’Ue solo quando avremo un piano. Alcune aziende hanno interrotto le proprie decisioni su investimenti e assunzioni. Il ritardo nel ricorso all’articolo 50 aiuterà”: lo ha detto il Cancelliere dello Scacchiere George Osborne in conferenza stampa sottolineando che la Gran Bretagna ha un “robusto quadro di misure contingenti” per fronteggiare gli effetti della Brexit, ammettendo tuttavia che nei prossimi giorni “non ci sarà una navigazione tranquilla”.

Condividi: