Incendio lambisce nella notte la periferia di Olbia

(ANSA) – OLBIA, 27 GIU – Paura nella notte vicino a Olbia per un grosso incendio sviluppatosi fra la zona di Sa Corroncedda, alla periferia della città, la statale 131 Dcn e l’aeroporto Costa Smeralda quest’ultimo chiuso a causa del fumo dall’1 all’1:40. Lambite alcune abitazioni ma non vi è stato alcun ferito. Sul posto sono intervenuti Vigili del fuoco, Forestale, Protezione civile e forze dell’ordine. Le fiamme si sono propagate poco prima di mezzanotte nei terreni adiacenti la statale e grazie all’alta temperatura e del vento di libeccio, che da ieri soffia nel nord Sardegna, hanno investito una ampia area, circa 70 ettari. Altri roghi si sono sviluppati vicino alla strada per Loiri Porto San Paolo, convergendo poi verso l’aeroporto Costa Smeralda. Le operazioni di spegnimento sono state rese complicate dal fatto che nelle ore notturne non è stato possibile operare con Canadair ed elicotteri. Per tutta la notte e sino a questa mattina hanno lavorato le squadre dei pompieri arrivati da Olbia, Arzachena, Ozieri e Sassari.

Condividi: