Yemen: almeno 43 morti in attacchi Isis nel sud

(ANSA) – SANAA, 28 GIU – Almeno 43 persone sono morte e molte altre sono rimaste ferite lunedì in una serie di attacchi compiuti da un gruppo affiliato all’Isis nella città portuale meridionale yemenita di Al Mukalla. Gli attentanti arrivano mentre governo e ribelli sciiti Houthi prevedono di sospendere i colloqui per porre fine al più grande conflitto dello Yemen, dopo non essere riusciti a fare passi avanti di rilievo in due mesi di negoziati svoltisi in Kuwait. Miliziani hanno effettuato sette attacchi simultanei contro uffici di intelligence, caserme e posti di blocco di Mukalla. In uno degli attentati una bomba era nascosta in una scatola di cibo portata ai soldati ad un posto di blocco nell’orario in cui viene interrotto il digiuno del Ramadan.

Condividi: