Migranti:a Vibo in 761, c’è bimbo partorito su nave Marina

(ANSA) – VIBO VALENTIA, 28 GIU – Ha visto la luce da poche ore, a bordo della nave “Bettica” della Marina militare, il neonato giunto stamani, assieme alla madre e ad altri 759 migranti, nel porto di Vibo Valentia. In tutto sono arrivatI 761 migranti (153 donne, 71 minori e 536 uomini e il neonato subito messo in una culla-incubatrice). Insieme a loro è stato portato anche il cadavere di un uomo deceduto per arresto cardiaco. Le operazioni di sbarco e accoglienza, coordinate dalla Prefettura, si stanno svolgendo regolarmente. L’arrivo sulle banchine del porto sta avvenendo tramite delle motovedette sulle quali vengono fatti trasbordare i migranti raccolti al largo delle coste libiche dall’unità della Marina, circa 30 persone per volta, per poi essere condotti sulla terraferma. La nave sulla quale viaggiavano i profughi è infatti troppo grande per attaccare allo scalo. In corso i controlli sanitari e di sicurezza ad opera del 118 coadiuvato dalla Protezione civile mentre a supervisionare il tutto ci sono le forze dell’ordine.(ANSA).

Condividi: