Uccide la compagna davanti alla figlia dodicenne

(ANSA) – MILANO, 29 GIU – Ha ucciso la sua compagna a colpi di pistola al termine di un litigio mentre in casa c’era la figlia della donna di 12 anni a Dorno, nel Pavese. Avrebbe poi mandato un sms a un amico scrivendo ciò che aveva fatto. E’ accaduto la notte scorsa. L’uomo, Roberto Garini, un infermiere di 51 anni, è stato arrestato. La vittima è Manuela Preceruti, 44 anni. La tragedia si è consumata a Dorno (Pavia), un comune della Lomellina di quasi cinquemila abitanti. Il fatto è accaduto nell’appartamento di una palazzina a due piani occupato dalla coppia, in via Monsignor Passerini, nel centro del paese.

Condividi: